1001 modi per trasformare una vecchia cravatta

Ciao ragazze,

come promesso, oggi vi parlo dei 1000 e 1 modi di riutilizzare una vecchia cravatta che al nostro compagno/marito/fratello/amico/papà, non piace più… E mi raccomando deve essere una cravatta che non piace a lui, e non una che non piace a noi!!!!! Altrimenti poi, chi li sente?!?

Ecco le mie proposte per voi:

Con la semplice applicazione di un fermaglio rettangolare, potete trasformarla in una cinturacravatta 2

Tagliandola ed applicando dei bottoni decorativi, può trasformarsi in tanti splendidi bracciali. Per chiuderli, utilizzate bottoncini a pressione da applicare nella parte interna.

cravatta 3

Fermandola con alcuni punti di cucitura che daranno la giusta forma, ecco che diventa una splendida collana.cravatta 16 E con l’applicazione di fiocchetti e bottoncini, eccone un altro modello:

cravatta 9

Altra alternativa per farne una collana, è quella di infilare delle biglie internamente, e separare le stesse da un nodo, come nella foto. Per chiuderla basteranno dei fermagli che si trovano in qualsiasi merceria o rivenditore di articoli per bijoux.

cravatta 15

Altra idea che io trovo davvero simpatica, è quella di applicare nodo e cravatta ad una t-shirt. Il segreto è quello di cucire il nodo prima di tagliare la parte del retro.

cravatta 6

Per le più brave, ecco alcuni modelli da abito: da creare interamente con le cravatte oppure utilizzando le stesse solo per trasformare abiti che non ci piacciono più…. Che ne pensate?

cravatta 13cravatta 10cravatta 7

Avete dei bimbi? Loro si divertiranno sicuramente se riempirete l’interno della cravatta con dell’ovatta e la farete diventare un pericoloso serpente… ma non vi dimenticate di aggiungere una bella lingua rossa!!!

cravatta 8

Un cardigan anonimo che non mettete più? Traformatene il collo cucendo la cravatta tutta intorno … darete nuova vita sia alla cravatta che al cardigan!!

cravatta 11

Se invece vi ritrovate un abat-jour un po’ d’antan e volete rimodernarlo…. Eccovi la soluzione…..

cravatta 12

Avete una bustina (pochette) che non utilizzate perché non vi piace? Trasformatela così…..

cravatta 14

E infine…. Ecco un utilissimo porta tutto…..

cravatta 17

 

Io trovo queste idee davvero utili e carine, e decisamente semplici da realizzare con poche mosse (a parte gli abiti, ovviamente, che richiedono di sicuro più tempo e più abilità)….  Che ne dite, vi piacciono?

Aspetto i vostri commenti, e se continuate a seguirmi, in questi giorni vi darò qualche indicazione per dei regali di Natale diversi dal solito …..

Un bacio!!!

Roby

Cosa fare e dove andare: gli eventi di dicembre

Ciao a tutti,

ecco di seguito alcuni degli eventi più interessanti di questo mese, con i recapiti, gli indirizzi e i link con tutte le info. Buon divertimento….

Mercatino di Natale: 7 e 8 dicembre a Susa:

Un’occasione per cercare i regali natalizi in una cornice suggestiva e bella come quella dell’antica città di Susa.

I più piccoli potranno incontrare Babbo Natale nel suo piccolo villaggio e consegnargli le loro letterine ricevendo sorrisi e deliziosi dolci. Inoltre un treno a vapore con carrozze d’epoca e figuranti in costume aliteranno i visitatori percorrendo la tratta ferroviaria dalla stazione di Bussoleno alla stazione di Susa e ritorno, con orari di partenza indicativi da Bussoleno quasi ogni ora.

La manifestazione sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 19, con ingresso libero nel centro storico.

 

Un magico Natale: 8/12 – 6/1/2014 Alpignano:

I festeggiamenti ad Alpignano iniziano l’8 dicembre: innanzitutto ci sarà un mercatino natalizio, poi il villaggio di Babbo Natale, inoltre la bottega di Geppetto con le sculture in legno e zampognari e cori di Natale con i bambini della scuola Primaria Matteotti guidati dalla Cooperativa 3e60.
E il clou della manifestazione sarà la pista di pattinaggio su ghiaccio.

Per informazioni:www.comune.alpignano.to.it

 

Villaggio di Natale: dal 10 al 24 dicembre a Leinì:

In occasione del Natale 2011 l’Associazione “Commercianti del Centro Storico” di Leini organizza nelle piazze del centro 2 “Villaggi di Natale” con tipici chalet dove si potranno trovare molti pensierini per il vostro Natale.

Orari:

Lun-Ven: 15,30 – 19,00

Sab-Dom: 10,00 – 19,00

Info:www.comunedileini.it

 

Mercatino di Natale 8 Gallery: dal 26 novembre al 24 dicembre c/o 8 Gallery Torino:

Il Mercatino di Natale a 8 gallery prende vita a Torino ospitato dalla Corte dei Giochi di 8 gallery: dal 26 novembre al 24 dicembre.

Sito web:www.8gallery.it

 

Circo di Praga dal 19 dicembre al 6 gennaio Parco della Pellerina – Torino

Arriva il bellissimo Circo di Praga al Parco Pellerina dal 19 dicembre al 6 gennaio.

Il piu affascinante spettacolo circense per la prima volta a Torino per presentare un programma del tutto rinnovato della meravigliosa favola del circo tradizionale.

Tutti i giorni due spettacoli alle 16:30 e alle 21:15.

Mercoledì 31 dicembre “veglionissimo” alle 22:00.

Prevendita tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00.

Info: tel. 3477727973 oppure 3383305721
www.circodipraga.com

DSCN0261Carla Gozzi show: 20 dicembre 2013 Teatro Colosseo Torino

Torna a Torino lo show più coinvolgente ed interattivo della stagione: Carla Gozzi, nella splendida cornice del Teatro Colosseo spiegherà nuove tendenze ed elargirà pillole di stile a tutte le partecipanti. Con un team di professionisti nel backstage, trasformerà 10 fortunatissime ragazze di ogni età e fisicità scelte a caso tra il pubblico, che avranno l’onore di essere completamente trasformate con un total restyling.

Ed io, in qualità di team leader, coordinerò gli assistenti di Carla, prendendomi cura delle fortunate selezionate, e restituendole al pubblico in una veste straordinaria, con abiti di classe che esalteranno la fisicità di ognuna di loro, truccate e con una nuova acconciatura!!!

Per info: Dimensione Eventi al n° 340/640.97.14

 

Mercanti per 1 giorno: 8 dicembre a Torino:

Mostra mercato presso Lingotto Fiere.

Sito web:www.mercantiperungiorno.it

 

Caselette sotto l’albero: 15 dicembre a Caselette (TO):

Il 15 dicembre a Caselette in provincia di Torino, tornerà un gradito appuntamento: sarà allestito un mercatino di Natale lungo le vie del paese. Sarà possibile ammirare bancherelle con addobbi natalizi, luci e musiche di Natale.

Ci saranno stand con addobbi, prodotti dell’artigianato locale e prodotti enogastronomici da poter gustare ed acquistare per regali originali e gustosi.

Per informazioni ed iscrizioni contattare la Segreteria Organizzativa:

AZeta Services & Consulting snc

tel. 0122628000

fax 0122623816

www.azetaservices.it

Se a Natale non vuoi rischiare.. il regalo giusto devi fare!!

agguato4
Ragazzi, è successo anche a voi? Ieri mi sono guardata attorno e, anche se siamo solo ad inizio novembre, le insegne luminose sussurrano che siamo già entrati nel clima natalizio. E, come ogni anno, torniamo a chiederci: “Oh, mamma, e adesso cosa gli/le regalo?”
Dubbio amletico, che si ripropone puntuale come una cambiale e con altrettanta angoscia!!
Ma se per noi donne è più semplice capire i desideri dei nostri uomini (scegliere tra i loro 4 hobby non è così difficile), per un uomo il rischio di sbagliare regalo non solo è molto più probabile, ma diventa sicura fonte di stress per svariati motivi, poichè se sbaglia:
1) per almeno 20 giorni noi gli terremo il muso per non aver capito/esaudito i nostri desideri (che ovviamente loro non hanno saputo cogliere nonostante più di una volta ci siamo soffermate davanti all’oggetto del nostro desiderio esclamando “Guarda amore, che meraviglia!!”)
2) per almeno 1 mese gli lanceremo frecciatine ogni volta che ne avremo l’occasione (e se non si presenta la creeremo ad hoc) sul fatto che non sono attenti alle nostre esigenze e ai nostri
suggerimenti
3) per almeno 2 mesi (udite, udite), non ci concederemo più, una volta per il raffreddore, un’altra per la febbre, un’altra ancora per il mal di testa, e via di seguito…
Il rischio è troppo alto… non se lo possono permettere!!
Allora DONNE: quest’anno agite d’anticipo… fate casualmente vedere il mio blog a vostro marito/fidanzato/amante/trombamico, etc… quello in cui parlo dei bijoux di Agguato d’Amore (ok, vi ricordo il link: http://sos-style.it/wordpress/?p=87 )
E voi UOMINI: se state leggendo questo post, sicuramente vi sarete riconosciuti… Anche voi, quest’anno, non rischiate… E’ troppo pericoloso arrivare all’ultimo momento per domandarsi qual’è il regalo giusto da fare…
Un collier che non è solo un collier, ma che può essere indossato sensualmente girato sulla schiena e che può diventare un bracciale, e che, in più, vi dà la possibilità di non dover pensare con angoscia al regalo per la ricorrenza successiva, perchè questi gioielli possono essere sovrapposti… e quindi quale migliore regalo di un altro bijoux della stessa collezione da abbinare?
Seguite il mio suggerimento e quest’anno non correte rischi…. il regalo giusto è lì, a portata di mano!! E ricordate… una donna soddisfatta è una donna sicuramente più disponibile!!!!
agguato2agguato1

Gee, did this happen to you too?

Yesterday I looked around and was mesmerized by the presence of Season’s Holiday lights around me. I cannot believe we are already there. Immediately a voice deep inside me  turned in “panic mode”: “What am I going to give to my partner?”

A recurring panic, certainly one to be taken very seriously.

Women seem to have an easier way: they pick something within our hobbies, sometimes a tie, more rarely a cigar box (unless they love smoking them too!), or a good booze to sip together on the couch. For men, however, the selection represents a very high risk. For once the likelihood of going wrong is extremely high, and the consequences may be daunting. If the poor chap goes wrong:

  1. she may not talk to him as he missed the oh so obvious signals that should have indicated oh so clearly what she wanted (ohhhh sweetie, look how nice that …..is).
  2. he will receive regular reminders to his lack of understanding, coldness, etc.
  3. she may go into an excruciating cycle of colds, headaches, tummy aches that will reduce to zero any attempt to have a “marital” contact.

Did I get your attention now? The risk is indeed to high to be tolerated even by the most courageous!

A bit of advice here:

WOMEN: leave all your computers and devices with the home page of www.agguatodamore.com  on on one of their collections page.

GENTLEMEN: if you are reading this post most certainly you have detected some similarities with the situations I described above. Rush to www.agguatodamore.com and select one A-strap, or two, three. Remember, the same piece can be worn around the neck or around the wrists…Many A-straps come with beautiful hand made jewels.

Think about this: next year you can  keep adding to the collection…no thinking involved! Risks reduced to almost nothing.

We strongly believe Agguato D’Amore should receive the Nobel Prize for Peace next year!

 

Roby

 

Sono arrivati i nuovi corsi!!!!

Ciao ragazze/i,

un po’ di marchette, ogni tanto non fanno male!! E questa volta marchetto me stessa. Sono ripartiti i corsi di stile, in 3 sessioni, che tratteranno i seguenti argomenti:

step 1, corso base:

- cos’è lo stile e come si riconosce

- l’importanza dei primi attimi di un incontro

- DNA: chi siamo e a che stile apparteniamo

- osservazione viso e corpo: punti di forza e punti di debolezza

- il corpo femminile: come valorizzare le varie tipologie di fisicità

- i must have

- i colori: cosa significano

step 2: corso avanzato

- i colori donanti e quelli da evitare

- abiti e accessori divisi in base all’orario della giornata e all’occasione d’uso

- le regole per avere stile naturalmente

- le regole per imparare a vestirsi bene

- portamento

- errori comuni

- organizzazione dell’armadio

step 3: corso professional

- la terminologia fashion

- le it bag

- tacchi: come riconoscerli e classificarli

- varietà delle calzature: nomi specifici ed occasioni d’uso corrette

- stivali: le varie tipologie

- indirizzi per lo shopping

 

Ed inoltre da gennaio partiranno i nuovi corsi di bon ton (non solo le regole generali di educazione civica, ma tutti i falsi miti da sfatare sulla buona e sulla cattiva educazione), quelli di wedding dress code (specifico per gli sposi e per i loro invitati), e quelli di personal shopper (per chi vuole tutte le dritte per diventare una professionista del settore).

Per tutte le info, non esitate a contattarmi alla mail  info@sos-style.it

Un bacio!!

R.

 

Nel guardaroba ho trovato: un vecchio maglione

Ciao ragazze/i,

come vi avevo promesso, oggi vi spiegherò come trasformare un vecchio maglione in una super gonna very cool!!!

Partiamo dall’inizio: prima di fare esperimenti, assicuratevi che il maglione in questione non vi piaccia davvero più e che la fantasia un po’ attempata sia una di quelle che difficilmente tornerà di moda. Ve lo dico perché, qualora il risultato non vi dovesse soddisfare, potete buttare via tutto senza rammarico.

Detto ciò, procediamo:

1)trasformazione di un maglione in gonna 2

1) prendete il vostro maglione, giratelo al rovescio e stendetelo su un tavolo. Tagliate le parti laterali e le maniche.

2)  trasformazione di un maglione in gonna 3

 

2) cucite entrambe le parti che avete tagliato lungo i bordi, aprite le cuciture sopra le spalle creando l’apertura della gonna, ricucendo i bordi all’interno (il collo non si dovrà vedere)

 

3)trasformazione di un maglione in gonna 4 - inserimento elastici

 

3) cucite all’interno di quello che era il fondo del maglione un elastico alto, prendendo le misure in modo che il bordo, una volta cucito l’elastico, abbia la dimensione finale del vostro giro vita. Et voilà, ora potete indossare la vostra nuova gonna!!!

trasformazione di un maglione in gonna - finale

Che ne pensate? Non è un’idea carina?

Aspetto i vostri commenti, suggerimenti, ecc…. e nei prossimi post, tra le altre cose, 1000  modi per riutilizzare una cravatta, ancora consigli per i regali di Natale, i prodotti make up provati per voi e tanto altro ancora!!

Stay tuned!!!

Roby

Gioielli, bijoux e dintorni…..

Ciao ragazze/i!!!

Sapete che nei miei corsi di stile spiego sempre quanto è importante indossare gli accessori giusti, perché da soli possono davvero fare la differenza e rendere meravigliosa anche la mise più semplice.

All’ultima edizione di Modissima di quest’anno tra i tanti artigiani d’eccellenza di Torino ho avuto modo di conoscere una creatrice di gioielli: lei è Roberta (proprio come me) e le sue creazioni sono davvero molto interessanti: si tratta di raffinati bijoux “trasformisti” chiamati A-strap.

L’azienda di cui Roberta è titolare ha un nome fantastico, che già da solo la dice lunga: Agguato d’Amore.

I pellami e i materiali impiegati nella produzione di questi gioielli così particolari (e tra poco vi spiegherò il perché),sono creati dalle mani di abili artigiani italiani.

Semplici e raffinate nappe in vari colori, o pelli metallizzate o spruzzate di luce, dai pitoni ai coccodrilli nelle sfumature più di moda.

Gli A-strap riescono a rendere super raffinato e sexy anche il più semplice degli outfit: possono essere indossati sia come colliers che come bracciali grazie al loro design moderno, essenziale e quasi avveniristico, che però nasconde un tocco di sensualità.

Ogni collier/bracciale A-strap può essere coordinato con un “gioiello” che varierà in base al gusto della persona che lo sceglie e seconda delle varie collezioni: l’omonima, Agguato d’Amore è la linea più fresca e colorata, mentre per la signora dal gusto elegante e deciso c’è I L J, ed infine per le più “spregiudicate” Love Ambush… per chi davvero non ha paura di osare.

Il sito vi propone delle strisce di disegni che vi permetteranno di capire a quale collezione il vostro umore del giorno vi porta: provate a cliccare sul nome che piu’ vi ispira! Questo è il link per vederli:

http://www.agguatodamore.com/pages/mood-tool

Fatemi sapere cosa ne pensate, mi raccomando!!!!

Al prossimo post!!! E mi raccomando, non perdetevelo, perché vi spiegherò come trasformare  un maglione vecchio ed insignificante in una gonna da urlo!!!

Ciaooooooo!!!!

Roby

agguato4agguato3agguato2agguato1

 

Gli appuntamenti di novembre da non perdere!!!

Ciao ragazze/i,

eccomi qui… mi scuso per il ritardo, ma sto preparando per voi i nuovi corsi di stile, quelli di personal shopper, quelli di bon ton e quelli sul wedding. Quindi… stay tuned. Ma veniamo a noi!!!

Per la rubrica “Cosa fare e dove andare” di questo mese, ecco le mie proposte:

Fiera del tartufo bianco: è già in corso e durerà fino al 18/11 ad Alba

ArTò e Artissima: presso Lingotto Fiere dal 8 al 10/11: promozione delle eccellenze artigianali italiane e arte contemporanea: 2 mostre, stessa location… comodo, no?

Tutto mele: rassegna dedicata agli amanti del succoso e gustoso frutto, in tutte le sue forme e consistenze: cotte, crude, caramellate…. Insomma ce n’è davvero per tutti.. e poi lo sappiamo… una mela al giorno….: dal 1° al 18/11 a Cavour.

Idea sposa: rassegna del settore con tantissime proposte, dagli abiti, al catering, al fotografo, al trucco e all’acconciatura, passando anche dal wedding planner: a Torino Lingotto dal 16 al 18/11

Bagna cauda in musica: per gli amanti del “bagnetto”, una sagra ad hoc con tantissime degustazioni: il 27 e il 28/11 ad Envie (CN)

Mercatino di Natale: il 28/11 ad Agliè

Mercatino di Natale: dal 26/11 al 4/12 all’ 8 Gallery di Torino

Sentieri del gusto: sagra eno-gastronomica con degustazioni ed intrattenimento per adulti e bambini: è già in corso e durerà fino al 29/11 a Verbania

CioccolaTò: la nuova edizione dell’ormai celeberrima manifestazione di Torino che quest’anno si ingrandisce ed ospita grandi Maitre Chocolatier e corsi di cucina e pasticceria: in Piazza San Carlo dal 22/11 al 2/12, assolutamente da non perdere!!!! Il motto di quest’anno è “Chi lo fa, vi aspetta!!!!”

 

Spero come sempre di avervi fornito spunti interessanti…. E se vi piace questa rubrica…. Condividetela con i vostri amici!!!!

A presto.

 

Lips tattoo

Ciao ragazze, oggi ho deciso di parlarvi di una novità nel campo del make up …..

Nel blog che scrivo per la pagina di Carla Gozzi vi ho spiegato come stendere correttamente il rossetto a cominciare dalla matita per le labbra.

Ma ho una novità per voi…. Se proprio fate parte di quelle ragazze/donne che non riescono ad applicare correttamente il colore sulle labbra, sappiate che esistono in commercio degli speciali tauaggi per labbra… noooooo… non pensate a quelli dolorosi e semi permanenti che, oltre ad essere costosi, possono irritare e dare iper sensibilità al derma…. Sono assolutamente indolori, molto economici e permettono una stesura perfetta….. Sono semplicissimi da utilizzare, a prova di “mano tremante”….. Se applicati correttamente, durano moltissime ore. In più potrete bere, mangiare e baciare senza problemi!!!

Che ne pensate?

D’ora in avanti non avrete più scuse per non truccarvi….. Perchè, ricordatelo sempre… il nostro sorriso è il nostra primo biglietto da visita…..!!!!

A prestissimo!!

 

P.S.: Se foste interessate a provarli, li potete trovare qui: http://www.tuttepazzeperilmakeup.it/product.php~idx~~~46~~Lips+Tattoo~.html

 

lips tattoo

Nel guardaroba ho trovato…. un paio di decolletè

Un’altra fantastica idea per rinnovare qualcosa che abbiamo ma che non utilizziamo: questa volta si tratta di un paio di scarpe classiche. Trasformarle completamente è possibile, bastano dei glitter e della colla che asciugando non diventi rigida (per intenderci non utilizzate assolutamente  attack, che renderebbe il tutto troppo duro).

Un consiglio: prima di procedere, stendete un cartoncino sul tavolo su cui intendete trasformare le vostre decolleté, così eviterete di imbrattare dappertutto!!

Poi procedete stendendo la colla sull’esterno della scarpa (fatene una alla volta), e versate i glitter sulla colla, poi riponetele in un luogo sicuro (soprattutto se avete gatti come me), e lasciatele asciugare per almeno 24 ore… et voilà…. avrete le vostre  nuove pump!!!!!

glitter shoes

Che ne dite? Vi è piaciuta questa idea? Allora aspetto i vostri commenti e i vostri suggerimenti!!!

Appuntamenti di ottobre!!!!

Ciao ragazze/i,

per la rubrica cosa fare e dove andare, ecco per voi gli appuntamenti da non perdere per il mese di ottobre:

2 ottobre: Palio degli asini ad Alba (CN)

4-6 ottobre: Sagra dell’uva e del vino a Baldissero (TO)

4-8 ottobre: Sagra dell’anguilla e del calamaro a Lombriasco (TO)

5 ottobre: Fiera d’autunno a Bussoleno (TO)

5-6 ottobre: Sagra del formaggio e della zucca a Sciolze (TO)

5-13 ottobre: Fiera della toma a Condove (TO)

5-13 ottobre: Sagra del fungo a Giaveno (TO)

6 ottobre: Animalanzo, expo di animali e dimostrazione di agility dog. A pranzo ci sarà polenta concia e spezzatino!!! A Lanzo (TO)

6-13 ottobre: Fiera del tartufo bianco ad Alba (CN)

9-13 ottobre: Sagra dei topinanbur (ciapinabò):Carignano (TO)

9 ottobre: Raduno delle Fiat 500 a Roreto (CN)

11-13 ottobre:Festa del cioccolato, (in attesa di CioccolaTo di Torino) a None (TO)

13 ottobre:Artefatto, fiera dell’artigianato e della creatività manuale a Torino

16 ottobre: Festa d’autunno a Carignano (TO)

17 ottobre: Castagnata a Leinì (TO)

20 ottobre: Torino bijoux in Via Don Grioli dalle 9.00 alle 19.00

23 ottobre: Mercato dell’antiquariatoad Asti

25-29 ottobre: Salone del gusto e Terra Madre a Torino

27 ottobre: Festa della birra ceca a Torino

27 ottobre: Passeggiata horror-gastronomica a Sciolze (TO)